COME FARE LA VALIGIA IN MODO SEMPLICE E VELOCE

COME FARE LA VALIGIA IN MODO SEMPLICE E VELOCE

Esiste il modo perfetto per fare i bagagli? @momondo ha chiesto a noi #ambassadors di svelare i nostri trucchetti da impacchettatori seriali.

Non so se sono una super esperta nel fare i bagagli in modo rapido ed intelligente, ma di certo dopo molti anni di viaggi in giro per il mondo, di metodi ne ho sperimentati veramente tanti e ora penso di aver trovato quasi la “mia perfezione”. Ad esempio, 12 anni fa non potevo minimamente pensare di organizzare un weekend in qualche città senza iniziare 1 settimana prima stilando una lista super dettagliata delle cose che dovevo portare via, ma soprattutto dovevo avere 1 trolley interamente per me + mezzo bagaglio grande da stiva per portarmi il cambio scarpe, il mio phon, la piastra e molte altre cianfrusaglie inutili.

Ora le cose sono completamente cambiate, perché la valigia la preparo tranquillamente qualche ora prima della partenza, senza lista e soprattutto senza portarmi via l’armadio intero, perché ormai so benissimo cosa mi servirà in viaggio, infatti in questa foto si vedono i 2 bagagli a mano per la nostra ultima vacanza estiva in Grecia per ben 2 settimane e vi assicuro che le cose ci sono bastate alla grande.

Ognuno ha il suo modo di viaggiare ed esigenze differenti in base al tipo di viaggio che bisogna affrontare, se è un weekend romantico in una città europea, un trekking in Nepal, una vacanza di mare in un’isola deserta o il giro del mondo in 1 anno, ma qualunque sia la vostra destinazione e qualunque sia la durata del vostro viaggio e la vostra tipologia di bagaglio, ci sono dei trucchetti di base che vi voglio svelare:

  1. Come prima cosa, lasciate a casa il superfluo e viaggiate leggeri, si lo so che state pensando che nell’evenienza vi potrebbe servire tutto, ma vi posso assicurare che non è così, perché vi troverete ad indossare sempre le stesse cose e di conseguenza a riportare a casa molti dei vestiti intatti ancora puliti. Quindi lasciate a casa il phon (che ormai tutti gli hotel o appartamenti lo forniscono), partite con 1 solo paio di scarpe versatile per ogni situazione e portate solo 1 giacca.
  2. Organizzatevi con i cambi giusti per i giorni che starete via e soprattutto io uso la tecnica del riciclo dei vestiti della sera, se ho usato un vestitino o una maglietta per andare solo a cena fuori un paio d’ore o a fare una passeggiata ed è ancora pulita, la indosserò la mattina seguente, così i cambi da portare via si riducono.
  3. Arrotolate i vestiti e non piegateli, perché così facendo riducono notevolmente gli spazi vuoti che poi andrete a riempire con slip e calzetti a sua volta arrotolati.
  4. Munitevi di un kit di contenitori da viaggio da 100 ml o meno se avete necessità di usare solo i vostri prodotti per l’igiene quotidiana, altrimenti comprate tutto quando arrivate a destinazione. E questo kit vi consiglio di tenerlo sempre rifornito e pronto per il prossimo viaggio, così ogni volta non perderete tempo a cercare il prodotto mancante.
  5. Acquistate una borsa porta accessori da viaggio per poter avere tutto in ordine nello stesso posto e soprattutto per non dimenticare niente a casa e riempitela con tutti i caricatori, il power bank, l’adattatore, la fotocamera, il pesa valige (utilissimo se viaggiate in aereo e la compagnia ha dei limiti di peso) e microSD di riserva.
  6. Ricordatevi di portare sempre 1 paio di ciabatte anche se non andate al mare o in piscina, ma semplicemente per camminare nella vostra stanza e per evitare di prendere dei funghi quando fate la doccia.
  7. Ricordatevi delle sacche lavabili o dei sacchetti usa e getta per poter riporre la biancheria sporca e per non farla andare in contatto con il resto degli indumenti in valigia.
  8. Portatevi un astuccio con un mini kit medico per le prime necessità, come dei cerotti, un antidolorifico, dei fermenti lattici, il magnesio per poter dormire meglio, degli integratori di Sali minerali se andate al caldo e medicinali per la febbre e il mal di pancia.
  9. Ricordatevi che se i pochi vestiti che avete portato si sporcano, avete sempre a disposizione le lavanderie che ormai si trovano veramente ovunque e con pochi euro potete far ritornare freschi e profumati i vostri cambi.
  10. In ultima ma non per importanza, ma semplicemente perché è più un promemoria che un consiglio: non dimenticatevi assolutamente i vostri documenti d’identità, i biglietti, il telefono e il portafoglio.

 

E voi avete dei trucchetti segreti per fare la valigia in modo veloce senza dimenticare niente a casa?

Bene, ora la valigia è pronta.. e se avete bisogno di ispirazione, vi invito a cercare le destinazione per il vostro prossimo viaggio su @momondo cliccando qui.

#owtravelers #admomondo